L’innesto

Oggi in vigna ci dedichiamo all’ #innesto!

L’innesto consiste nel fissare sul portainnesto una parte della pianta, chiamata marza (se si tratta di una parte di ramo) o scudetto (se si tratta di una gemma), per ottenere un’unica pianta composta, però, da due sezioni diversi. Per questo, gli innesti si distinguono in innesti a marza ed a gemma (o a scudetto).

innesto